Addio al nubilato trasgressivo

Ciao mi chiamo Lais, tra due settimane mi sposerò un uomo fantastico, il week end scorso ho avuto il mio addio al nubilato, eravamo in tanti, tutte le mie amiche e un mio amico, in totale eravamo in 6, abbiamo preso un volo per la Germania e siamo andati a festeggiare in un locale BDSM, ci siamo vestiti tutti in latice ed io avevo il velo da sposina, ma anche una frusta in mano... Siamo partiti da Bologna venerdì sera, arrivati li abbiamo preso le camere in hotel e siamo scesi per strada, abbiamo fatto tutti i locali in centro facendo un giro di shottino ad ognuno di loro, mi hanno fatto diversi scherzi del tipo "Ora devi trovare un uomo e sottometterlo" "Ora devi trovare una donna e sculacciarla" e cosi via... abbiamo visto l'alba quel giorno e ci siamo distrutti già alla prima serata... poi torniamo in hotel e facciamo subito colazione, rientriamo nelle camere e dormiamo almeno fino le 15... ci risvegliamo e poi andiamo a fare un giretto in centro, qualche negozio, qualche museo, fino a cena, ceniamo in un ristorante molto carino, tipico di Berlino, finita la cena dove abbiamo riso e scherzato, mi hanno fatto altri scherzi ma stavolta glie li ho fatti anch'io a loro... dopo cena andiamo in hotel a cambiarci, ci prepariamo per la famosa serata BDSM, prendiamo un taxi e andiamo. Ognuno di noi era vestito in modo Master o Mistress, all'evento abbiamo curiosato in giro, osservavamo le varie esibizioni, erano molto spinti... Poi troviamo una croce di sant'andrea libera e ci avviciniamo, ora la scommessa era "Chi frustava più persone vinceva un premio, non definito..." Mi do da fare e resto a fare la gara con il mio migliore amico, lui che trovava le ragazze per frustare ed io i maschietti... alla fine c'era un pareggio e ormai la serata era quasi finita, gli altri nostri amici ci hanno detto che il premio sarebbe diviso in due... cosi dopo la serata andiamo a riscuotere il premio, il premio era avere un schiavo personale per il resto del week end, io e il mio amico gli abbiamo fatto fare le peggio cose, dal fare lo sgabello mentre eravamo per strada e volevamo sederci, dal portarmi in braccio perché ero stanca di camminare, al aprire la bocca per farci fare la pipì perché ci scapava e non trovavamo un bagno... è rimasto con noi fino al nostro rientro a Bologna, nella giornata di domenica invece abbiamo dormito per tutta la mattina e nel pomeriggio siamo andati nella spa del hotel, abbiamo fatto un paio d'ore li e poi via all'aeroporto... e' stato un week end fantastico!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!