• Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti etero

Sofia sventlaria

Ho conosciuto la ragazza più ingorda e ninfomane della mia vita, peccato sia partita


furono attimi di vera passione in quei momenti di fusione


non ne risparmiava neanche un pezzo e tutte le volte ne uscivo pazzo


come lo leccava e come lo succhiava non aveva paragoni in quei momenti di trasgressioni


era lei che mi scopava e come lo faceva


spettacolare a dir poco, tutto dentro lo mettevo in quel buco così caldo e goloso


vederla e sentirla venire era troppo spettacolare


ogni volta conduceva e dominava lei


non ne aveva mai abbastanza, quante porcate vide quella stanza


aveva un movimento di bacino che era spettacolare e molto particolare oltre che sensuale


sexy, esclusiva e trasgressiva erano le qualità a cui dava sempre priorità


mi ha lasciato il segno, ora fa l'insegnante di sostegno


lontano da me è andata lei e la sua patata


a volte penso di andarla a trovare e per qualche minuto soddisfare


purtoppo la mia paura è di perdere la testa e di prenderla bella tosta.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!