Sono diventato uno slave - parte 2 - fine - Bergamo Trasgressiva

Sono diventato uno slave - parte 2 - fine - Bergamo Trasgressiva

una volta arrivati a casa , mi spogliarono e mi legarono a testa in giu su di una struttura a forma di croce , con le mani e i piedi legati , mi misero in bocca due piedi , e lucia invece mi prese in bocca il cazzo e mi fece un bocchino da sogno . carlotta invece mi frustava con potenza nelle cose e nel corpo . io feci una schizzata che lavai completamente la faccia di lucia.
a quel punto carlotta prese lucia e gli iniziò a leccargli tutta la faccia mentre l'altra gli leccava la figa .
erano diventate tutte lesbiche nel vedere il mio sperma colare sul viso di lucia.
alla fine anche le altra erano gelose e mi iniziarono a spompinarmi in due leccandomi la cappella .
nell'arco di 20 minuti feci due sborrate così immense che stavo per perdere le forze .
ma alla terza sborrata è li che impazziii.. lucia rivolle prendermelo in bocca insieme a giovanna e carlotta questa volta mi mise nel culo un vibratore così grosso da aprirmi il culo. era la mia prima volta che lo presi nel culo ma con le altra due a giocare con la mia cappella e portandola fino in gola ebbi il mio terzo orgasmo sborrando senza fine dappertutto .
mi slegarono mi fecero vestire e mi diedero l'ordine di andarmene.
mi dissero di ritornare la sera successiva .
io non obbiettai e me ne andai facendo poi ritorno la sera successiva .
ero diventato il loro schiavetto perverso.
il mio cazzo gli piaceva molto . e io non aspettavo altro che un loro ordine per esaudire un loro desiderio .

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI